Aloe vera: usi e benefici in ornitologia

L’Aloe vera è una pianta succulenta della famiglia delle Aloeaceae, che predilige i climi caldi e secchi, è una pianta perenne a portamento arbustivo,alta fino a 1 metro le foglie sono disposte a ciuffo, semplici, lunghe 40-60 cm, lanceolate, con apice acuto, presentano cuticola molto spessa e sono carnose a causa degli abbondanti parenchimi acquiferi presenti al loro interno, presentano spine solo lungo i lati.

Aloe vera
Aloe vera

I benefici dell’Aloe sono innumerevoli: antidolorifica, antinfiammatoria, antitumorale, lenitiva, immunostimolante, ecc…

 

 

 

Può essere usata anche da noi allevatori sotto forma di succo puro oppure in gel,

Succo di aloe vera
Succo di aloe vera

personalmente mi sono trovato ad usarla in entrambi i casi: sotto forma di succo diluita nell’acqua del beverino in proporzione di 2,5 ml. di Aloe succo per 50 ml. di acqua cambiata ogni giorno, contribuisce a rinforzare il sistema immunitario e anche a disintossicarlo in caso di problemi metabolici, renali ed epatici, sotto forma di gel può essere ampliamente usata ogni volta si creino situazioni di lesioni cutanee come ad esempio ferite superficiali, morsicature agli arti, ferite alle unghie, ecc.. In questo caso non vi sono ne limiti di quantità ne di dosi giornaliere in quanto anche se il soggetto dovesse ingerire il gel non provocherebbe nessun tipo di danno.Entrambi i prodotti si trovano in Farmacia in molteplici marche e formati.

La presente ricerca ed esperienza personale è del nostro socio  Devis Bosticco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *